Temac - News, novità, aggiornamenti

 

 

Ungheria, nuovo agente


Temac dà il benvenuto al nuovo agente, la società DELTA TRADE, che opera in Ungheria.

Link: http://www.deltatrade.eu


Notizia inserita il: 23-05-2017

 

 

 

 

 

IPERAMMORTAMENTO 250%, LA RISPOSTA ITALIANA ALL'INDUSTRIA 4.0


Nel dettaglio si tratta di una maggiorazione del 150% del costo di acquisizione (che diventa ai soli fini fiscali pari al 250%) dei beni materiali strumentali nuovi ad alto contenuto tecnologico atti a favorire i processi di trasformazione tecnologica in chiave Industria 4.0, inclusi nell’Allegato A alla Legge di Bilancio 2017. A chi investe in beni materiali che beneficiano dell’iper ammortamento è anche concessa una maggiorazione del 40% del costo di acquisto dei beni strumentali immateriali (software), purché funzionali a favorire una transizione verso i processi tecnologici dell’Industria 4.0, indicati nell’Allegato B alla Legge di Bilancio 2017.
I requisiti sono i seguenti:
A- Interconnessione o integrazione con i sistemi informativi aziendali
B- Vigenza: dal 01/01/17 al 31/12/17, con estensione al 30/06/18 a patto che l’ordine sia del 2017 e sia stato versato un acconto almeno del 20%.
C- Dichiarazione sostitutiva dell’acquirente per acquisti fino a 500 mila euro o perizia giurata di un esperto per acquisti superiori a 500 mila euro, attestanti il possesso delle caratteristiche richieste dalla legge e l’interconnessione al sistema aziendale.
D- Entrata in funzione del bene per accedere all’agevolazione fiscale (non basta la consegna).
LE TAGLIERINE TEMAC RISPECCHIANO GIA DA TEMPO LE CARATTERISTICHE TECNICHE OBBLIGATORIE DETTATE DALLE DIRETTIVE
1. controllo per mezzo di CNC e/o PLC
2. interconnessione ai sistemi informatici di fabbrica con possibilità di caricamento da remoto di istruzioni
3. integrazione automatizzata con il sistema logistico della fabbrica o con la rete di fornitura e/o con altre macchine del ciclo produttivo
4. interfaccia uomo-macchina semplici e intuitive, elevati standard di sicurezza
Inoltre:
5. sistemi di telemanutenzione e/o telediagnosi e/o controllo in remoto
6. monitoraggio continuo delle condizioni di lavoro e dei parametri di processo
7. dispositivi, strumentazione e componentistica intelligente per l’integrazione e/o interconnessione dei processi utilizzati

Temac è da tempo una realtà 4.0 passando per il concetto di smart factory che si compone di tre caratteristiche:
smart production: ovvero interazione operatore macchina e strumenti grazie a nuove tecnologie che ne facilitano la collaborazione;
smart services: ovvero tutte le infrastrutture tecnologiche che permettono l’interazione tra aziende (fornitore – cliente) e tra quest’ultime e le strutture esterne;
smart energy: interazione macchina-macchina per immagazzinare energia, razionalizzare i costi e aumentare le prestazioni, una direttrice di sviluppo questa già presente in Temac dal 2010, con il lancio del marchio Ecosystemac.

Link:


Notizia inserita il: 30-03-2017

 

 

 

 

 

#Upakovka-2017 #Temac#вип_системы #vipsystems # TEMAC

#Upakovka-2017 #Temac#вип_системы #vipsystems #


Continua il lavoro congiunto di Temac e VIPSYSTEMS per conquistare il mercato russo. Si aprono grandi prospettive grazie alla partecipazione alla fiera Upakovka 2017.

Link: Link: http://www.vipsys.ru/news/Uteco_Upakovka_itogi/


Notizia inserita il: 06-02-2017

 

 

 

 

 

TEMAC AUGURA BUONE FESTE TEMAC

TEMAC AUGURA BUONE FESTE


Link:


Notizia inserita il: 12-12-2016

 

 

 

 

 

K 2016: GRAZIE!


Un particolare ringraziamento a tutti i clienti che hanno confermato la loro fiducia nella nostra realtà e sono pienamente soddisfatti di avere scelto TEMAC. Questo dato ci riempie di orgoglio ed è per noi stimolo per proseguire sulla strada della qualità e della competenza.
Ancora grazie ai nostri collaboratori, che con la loro presenza hanno apportato un prezioso contributo alla buona riuscita dell'evento fieristico.

Link: https://www.facebook.com/TemacSrl


Notizia inserita il: 18-11-2016

 

 

 

 

 

K 2016 FOLLOW UP


La K 2016, la fiera più importante al mondo per le materie plastiche e la gomma, si è conclusa con soddisfacenti risultati per Temac, con il 15 percento di contatti in più rispetto alla precedente manifestazione del 2013, con due contratti firmati con nuovi importanti clienti e con un’alta percentuale di trattative, che fanno presupporre possano sfociare in commesse concrete.
Nell’ormai consolidato spazio espositivo del complesso fieristico di Düsseldorf, le aspettative non sono state tradite grazie alla scelta di esporre in vetrina, costantemente in condizioni di lavoro, la Doctor Machine bidirezionale, macchina che, se pur ausiliaria, ha esercitato un particolare richiamo per le peculiarità, le prestazioni e le qualità di lavorazione eccellente.
Il successo di Temac si è realizzato non solo per l’interesse suscitato dalla macchina revisionatrice, ma anche per speciali applicazioni relative a materiali semirigidi e di alto spessore, tecnologia che Temac sta sviluppando in questo periodo.
Infine, si amplifica ancora la rete commerciale di agenzie, aprendosi verso l’Asia, e si consolida la fiducia dei già clienti, motivo questo di stimolo e orgoglio per Temac.

Link:


Notizia inserita il: 18-11-2016

 

 

 

 

 

K 2016 TEMAC

K 2016


TEMAC si sta preparando per il K, Fiera Internazionale delle Materie plastiche e della Gomma. Vista la curiosità ed il successo riscontrati nella precedente edizione, in questo appuntamento di fine anno 2016, Temac ripropone una macchina ausiliaria del settore print media: la revisionatrice bidirezionale DTR 800/R, su cui potranno essere effettuati test funzionali durante tutto il periodo fieristico.
Grazie alla revisionatrice impiegata a recuperare le bobine lavorate non conformi, che non soddisfano cioè requisiti tecnici di allineamento, avvolgimento o di tensione, si minimizza lo spreco di materiale, con un sensibile riscontro positivo sul profitto finale.
Con sistema di guida a carrello pivotante BI-direzionale la DTR 800/R è dotata di 3 motori asincroni vettoriali ad alto risparmio energetico, con il noto marchio ECOSYSTEMAC sinonimo di criteri di progettazione eco-sostenibili in termini di attenzione ambientale. La macchina vanta una velocità di lavoro di 500 mt/1, in fascia 600 mm svolge bobine fino a 800 mm e la tensione del materiale in entrambe i sensi di lavorazione è gestita automaticamente da un’unità a celle di carico.
Con un’automazione tale da non necessitare l’intervento dell’operatore, grazie alla DTR 800/R, si possono impostare tolleranze simili allo zero, che permettono di ottenere bobine eccellenti, sia per qualità geometrica, che per tensione.
Il K 2016 è occasione per Temac per stupire chi ancora non ne ha sperimentato gli standard qualitativi, mettendosi alla prova con questa piccola sfida di perfezione.

Link: http://www.k-online.com/


Notizia inserita il: 14-09-2016

 

 

 

 

 

TEMAC CHIUSURA ESTIVA 06.08.2016 - 21.08.2016 TEMAC

TEMAC CHIUSURA ESTIVA 06.08.2016 - 21.08.2016


A TUTTI I NOSTRI CLIENTI / TO OUR CUSTOMERS
A TUTTI I NOSTRI AGENTI / TO OUR AGENTS
A TUTTI I NOSTRI COLLABORATORI / TO OUR PARTNERS


We wish you holidays feeling nature, relax and culture
Temac vi augura vacanze all’insegna della natura, del relax e della cultura


Temac s.r.l.
rimarrà chiusa
per le vacanze
dal 06.08.2016
al 21.08.2016


per comunicazioni urgenti rivolgersi al nr. +39 3356812112
in case of urgent needs, please call +39 3356812112

Link:


Notizia inserita il: 26-07-2016

 

 

 

 

 

Drupa, oltre le aspettative per TEMAC


DRUPA, fiera internazionale dedicata alla stampa grafica e industriale, è giunta al termine.
L'edizione 2016 é stata un successo in termini di quantità e qualità dei visitatori.
Ringraziamo tutti i visitatori, i nostri partner ed agenti che ci hanno supportato.


Cliccando il seguente link é visibile una gallery della nostra pagina Facebook.

Link: http://bit.ly/2936DLP


Notizia inserita il: 01-07-2016

 

 

 

 

 

IRAN, NUOVA COLLABORAZIONE


Con vivo piacere Temac annuncia il nuovo Agreement di Agenzia per il mercato IRANIANO, siglato con il sig. TAGHI ABGHARI per la distribuzione dei prodotti in IRAN.
L'inizio della collaborazione si è concretizzata a partire da aprile 2016 con la partecipazione alla fiera IRANPLAST-2016 di TEHRAN.

Link:


Notizia inserita il: 04-05-2016

 

 

 

 

 

Fiera IranPlast follow-up


Il follow-up della fiera IranPlast in Teheran ha rivelato un successo
di pubblico con un'ottima percentuale di contatti con decision makers
di importanti prospects, nonché un nuovo accordo di agenzia con uno
dei maggiori dealer nel settore, di cui forniremo notizie precise
nelle nostre successive comunicazioni.

Link: https://www.facebook.com/TemacSrl


Notizia inserita il: 27-04-2016

 

 

 

 

 

PRINTPACK ALGER 2016 TEMAC

PRINTPACK ALGER 2016


In collaborazione con il ns. agente GRAPHIC EVOLUTION saremo presenti alla FIERA PRINTPACK ALGER dal 5 al 7 Aprile 2016.
Palais Expositions d´Algiers, Safex Pins Maritimes Alger 16000 Algérie, Algeri (Algeria)

Link:


Notizia inserita il: 07-04-2016

 

 

 

 

 

TEMAC - AL RAWAG INTERNATIONAL TRADING COMPANY: Plastex 2016, Cairo TEMAC

TEMAC - AL RAWAG INTERNATIONAL TRADING COMPANY: Plastex 2016, Cairo


Si consolida la collaborazione con la società Al Rawag International Trading Company con un positivo riscontro di pubblico durante la fiera Plastex in Egitto.

Link: Link: http://www.plastex-online.com/overview/about-plastex/


Notizia inserita il: 15-02-2016

 

 

 

 

 

Temac: versione russa e spagnola del sito, prosegue l'internazionalizzazione attraverso i canali digital


Temac srl, azienda italiana leader nel settore della produzione di taglierine ribobinatrici e macchine per il packaging con un ampio parco di agenti rivenditori in tutto il mondo, sta puntando su un piano di comunicazione digital per ampliare la brand awareness a livello internazionale. Per farsi conoscere nei mercati di riferimento, Temac ha intrapreso una campagna worldwide su motori di ricerca Google e Yandex, il più grande search engine in lingua russa.
C'è un filo rosso che unisce la nuova comunicazione alla filosofia di produzione e sviluppo dell'azienda di Lonate Pozzolo: la scommessa sull’innovazione, baluardo aziendale su cui Temac fonda le sue radici. Temac si è infatti dotata, sin dalla sua nascita nel 1999, delle migliori tecnologie elettroniche e meccaniche, in modo da garantire macchine utensili sempre più performanti, affidabili e di facile utilizzo.
Il sito, ricco di dettagli sui macchinari e news riguardanti l’attività aziendale come le partecipazioni a fiere di settore ed eventi specifici, era già disponibile in inglese. Da qualche mese è online la versione russa, e da pochi giorni il sito è anche tradotto in spagnolo, con l'obiettivo di facilitarne la reperibilità e la comprensione sui mercati di lingua ispanica di Europa e Sud America. Il supporto alla rete di rivenditori a livello mondiale si arricchisce quindi di questo importante mezzo sul lato della web communication. A tale proposito Massimo Cerliani, Sales Executive di Temac, dichiara:

[La nostra vetrina internazionale si sta arricchendo di macchinari di ultima generazione. Abbiamo recentemente concluso con successo, per citare un esempio, l’installazione della nostra taglierina TTS 182/SVI top di gamma, a doppia torretta con cambio automatico. Forti del successo in campo internazionale, con più del 70% di macchinario di ultima generazione venduto all’estero, stiamo investendo su un sito multilingue perché sono convinto che oggi più che mai sia necessario parlare la stessa lingua dei propri clienti. Non una lingua che questi possano capire, ma proprio la stessa, perché un’azienda che parla la stessa lingua dei consumatori è un’azienda attenta. La nostra scelta faciliterà ancor di più la possibilità di instaurare un contatto diretto con il cliente e il cliente ripagherà con la propria fiducia.]


Fondata nel 1999 dalla collaborazione ed esperienza quarantennale di operatori del settore elettronico e meccanico, Temac Srl ha sede a Lonate Pozzolo in viale Libertà 30. Temac non rinuncia all’etica nella produzione di taglierine ribobinatrici ad elevate prestazioni: programma il ciclo di produzione a basso consumo energetico e si impegna a progettare
taglierine ribobinatrici a marchio Ecosystemac. Questo consente a chi si avvale dei prodotti Temac grandi benefici che si traducono in efficienza ed eco-sostenibilità, non di poco conto alla luce dei tempi che richiedono un’attenzione all’ecologia.
Il servizio pre e post vendita è il valore aggiunto che dimostra la vicinanza al cliente con soluzioni mirate alle diverse richieste, il che stimola tutto il personale Temac a migliorare sempre.

Link: http://www.temacslitters.com/es/


Notizia inserita il: 12-02-2016

 

 

 

 

 

Super-ammortamento al 140%


“Buone notizie per le imprese che hanno intenzione nei prossimi mesi di fare degli acquisti di beni strumentali, ossia di macchinari o altri prodotti che servano direttamente all’esercizio della propria attività. Il governo infatti ha inserito nella Legge di Stabilità 2016 un provvedimento che permette di ammortizzare negli anni il bene in questione ad un valore superiore del 40% a quello di acquisto.
LEGGI ANCHE: Tutte le misure della Legge di Stabilità 2016

Si tratta a tutti gli effetti di una sorta di bonus fiscale il cui obiettivo è quello di sostenere i consumi in questa parte finale dell’anno e molto probabilmente per tutto il 2016.
Il funzionamento
Per comprendere il meccanismo si può prendere in considerazione un’azienda che decida di acquistare un nuovo bene strumentale (es. macchinario) del valore di 100.000 euro. Potrà essere ammortizzato negli anni per un valore non più del 100% ma del 140%, determinando quindi una variazione in negativo della base imponibile sulla quale poi vengono determinate le imposte. Questo significa che, ad esempio, se la quota di ammortamento del nuovo bene acquistato, secondo quelli che sono i valori della “Tabella coefficienti ammortamento beni strumentali”, fosse del 10% per dieci anni, con le nuove regole tale percentuale salirebbe al 14% sempre per 10 anni.
I tempi
I super-ammortamenti varranno per tutto il 2016 ma anche per l'ultimo trimestre del 2015 (a partire dalle spese effettuate dal 15 ottobre 2015 per evitare un rinvio degli investimenti al prossimo anno).

Link:


Notizia inserita il: 05-01-2016

 

 

 

 

 

PROVE DI ROUTINE TEMAC

PROVE DI ROUTINE


Mettiamo a disposizione la nostra taglierina EMS 610/S 1400 mm, in pronta consegna, per prove con i vostri materiali. Per maggiori informazioni, contattare il nostro ufficio commerciale.

Link:


Notizia inserita il: 07-05-2015

 

TEMAC converting

 

 

 

 

Temac: nuovi canali social per l'azienda leader delle taglierine ribobinatrici


Temac è sbarcata sui social network per stare più vicina ad una clientela internazionale, che avrà così accesso a canali diretti tramite cui comunicare e rimanere aggiornata sugli sviluppi delle attività aziendali.
Temac si è dotata innanzi tutto di un profilo Linkedin, il più noto e riconosciuto social network per il Business-to-Business. La pagina è al momento disponibile in inglese, italiano russo e spagnolo, ma presto si aggiungeranno anche altre lingue per andare incontro alle esigenze di mercato. L'azienda è inoltre presente su Facebook, il social più frequentato, in quanto vuole offrire l’opportunità di far conoscere meglio il mondo Temac dall’interno, in una luce meno istituzionale, che metta in evidenza anche gli aspetti umani dell’impresa. Anche su Google Plus sono postati news, foto ed aggiornamenti utili a seguire tutte le novità.

In un contesto di prepotente crescita e diffusione dei social network, che, nati come mero punto di incontro online, nel tempo sono diventati un potente mezzo di marketing, crediamo non sia più sufficiente avere una pagina professionale per il proprio business, ma che sia giunto il momento di aggiornare la nostra strategia di Internet Marketing e vedere nel Social Media Marketing un canale di sviluppo importante, alla stessa stregua delle fiere internazionali.
Stiamo pertanto concentrando le nostre energie sui principali canali social per diffondere il ns brand, curare la ns immagine ed aiutarci ad entrare in contatto con i ns clienti, reali o potenziali. Ci piace l’idea di avere la possibilità di interagire con i ns “fans”: non più semplicemente “parlare alle persone” attraverso il sito, ma “parlare con le persone”. Ci sembra questo un ulteriore supporto all’atteggiamento collaborativo con la clientela, che già contraddistingue noi di Temac.
Massimo Cerliani, Sales Executive
follow us!

Link: www.facebook.com/TemacSrl


Notizia inserita il: 28-04-2015

 

 

 

 

 

TRIBUTO ALL'EXPO TEMAC

TRIBUTO ALL'EXPO


Expo Milano 2015 è l’Esposizione Universale che l’Italia ospiterà dal primo maggio al 31 ottobre 2015 e sarà il più grande evento mai realizzato sull’alimentazione e la nutrizione. Ecco il nostro tributo.

Link: http://www.expo2015.org/it/index.html


Notizia inserita il: 15-01-2015

 

 

 

 

 

LA POTENZA CHE SEMPLIFICA TEMAC

LA POTENZA CHE SEMPLIFICA


Control Techinques è riuscita a far coesistere elevate prestazioni e semplicità di utilizzo in un’unica soluzione: la linea di convertitori Unidrive M. L’applicazione sviluppata in collaborazione con Temac nel settore converting evidenzia al meglio le qualità di questo prodotto.
La ricerca di prestazioni migliori spinge i progettisti del settore industriale a realizzare soluzioni con un grado di complessità di volta in volta maggiore. Purtroppo questa tendenza rende le macchine o i sistemi ad esse connessi sempre più difficili da utilizzare per gli operatori meno esperti. Motivo per cui ormai da anni chi sviluppa nuove tecnologie deve preoccuparsi di renderne semplice l’impiego, ma senza limitarne le potenzialità.

Prestazioni ottimizzate
Risulta quindi evidente che far coesistere questi due aspetti richiede grandi capacità progettuali unite ad una profonda conoscenza delle operazioni che la macchina andrà a svolgere. Temac srl è tra le aziende che possono vantare tali caratteristiche: grazie alle capacità del personale e al know how trentennale nel settore dei converting, Temac presenta sui mercati nazionale e internazionale soluzioni ad alto contenuto tecnologico alle quali si aggiunge un supporto di alto livello nei confronti dei propri clienti.
La società varesina a conduzione familiare è in grado di mantenere queste premesse attraverso un’organizzazione semplice e funzionale: tutti i reparti operativi collaborano per raggiungere l’obiettivo comune di soddisfare al meglio il cliente. Dall’ufficio tecnico al reparto produttivo e al montaggio, dallo staff amministrativo e commerciale alla rete commerciale esterna, tutti i dipendenti Temac si adoperano per raggiungere il miglior risultato possibile.
Gli elementi chiave del successo di questa realtà si possono identificare nella progettazione meccanica, che punta a limitare le vibrazioni della macchina e a garantire maggiori carichi sia statici sia dinamici, affiancata dall’alto livello di automazione che rende facile l’impiego dei macchinari. I software gestionali sono in grado di ottimizzare i tempi di fermo macchina per garantire la massima produttività, mentre il servizio di ricambistica e il supporto tecnico qualificato sono sempre a disposizione del cliente.
È importante sottolineare come tutte le attività svolte dall’azienda italiana vengano portate avanti nel pieno rispetto dell’ambiente: da qualche anno infatti è stato introdotto sull’intera gamma di produzione il marchio Ecosystemac, che certifica la resa e l’eco-sostenibilità dei prodotti varesini.
Macchine taglierine ribobinatrici bialbero standard, bialbero compatte o frontali, bialbero con doppia torretta a cambio automatico, macchine taglierine ribobinatrici di tipo centro periferico (tamburo centrale e/o con passaggio aereo), avvolgitori e svolgitori in varie configurazioni, macchine ausiliare; tutte sono equipaggiate con software specifici in grado di gestire al meglio i tempi di fermo macchina e di consentire maggiore flessibilità globale, ottimizzando così le risorse disponibili. La filosofia progettuale di Temac infatti è quella di equipaggiare tutta la linea di prodotti con le migliori tecnologie elettroniche e meccaniche, in modo che le macchine si dimostrino sempre più performanti, affidabili e di semplice utilizzo. Un esempio dell’impegno nel far coesistere alte prestazioni e facilità d’uso è dato dall’utilizzo di inverter digitali vettoriali di alto livello, come quelli prodotti da Control Techniques.

Partnership consolidata
La collaborazione con la società inglese che è attualmente parte del gruppo Emerson non è una novità, ma è un rapporto consolidatosi negli anni: la prima macchina realizzata in partnership infatti era dotata di una delle prime versioni del convertitore Unidrive. Questa scelta ha fatto si che il passaggio al modello successivo (Unidrive SP) avvenisse in modo semplice e senza incontrare particolari ostacoli, consentendo di utilizzare encoder assoluti o incrementali per realizzare macchine completamente automatiche e sempre più performanti.
Grazie al know how acquisito nel tempo, gli uffici tecnici delle due aziende collaborano oggi per sviluppare una nuova serie di macchine in cui le schede opzionali vengono rese superflue dalle caratteristiche dell’ultimo prodotto di Control Techniques: Unidrive M. Per l’esattezza Temac ha identificato nella serie M700 la soluzione più adatta alle proprie esigenze di flessibilità, semplicità d’utilizzo e affidabilità. Il nuovo Unidrive M700 ha premesso di ridurre in modo consistente il numero di schede addizionali necessarie, snellendo così il software e contenendo i costi. Queste migliorie sono state ottenute attraverso un importante lavoro di ottimizzazione, effettuato sulle reti di comunicazione tra i vari componenti della parte elettromeccanica con l’obiettivo di ridurre i cablaggi.
Per portare un esempio pratico del beneficio appartato dagli accorgimenti adottati si può prendere in considerazione la revisionatrice modello Dtr 800 di Temac. Questa macchina serve per recuperare bobine avvolte senza un corretto allineamento, o che presentano problemi di varia natura a causa di errori verificatisi durante i processi precedenti alla fase di avvolgimento. Una volta posizionata la bobina da correggere sul primo asse ed il mandrino vuoto sul secondo, il materiale viene guidato attraverso un gruppo di traino e direzionato verso un carrello pivotante, monodirezionale o bidirezionale, che allinea il film nel modo ottimale. L’allineamento è un’operazione che viene eseguita in più passaggi in modo completamente automatico e senza la necessità di spostare la bobina da riavvolgere. L’impiego di Unidrive M700 con una rete Ethernet sincrona tra gli assi di avvolgimento, quelli di svolgimento ed il traino garantisce un funzionamento semplice e affidabile anche alla velocità di avvolgimento di 500 m/min.

Link:


Notizia inserita il: 09-01-2014

 

 

 

 

 

GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO VISITATO IL NOSTRO STAND AL K DI DUSSELDORF. TEMAC

GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO VISITATO IL NOSTRO STAND AL K DI DUSSELDORF.


Un particolare ringraziamento a tutti i clienti che hanno confermato la loro fiducia nella nostra realtà e sono pienamente soddisfatti di avere scelto TEMAC. Questo dato ci riempie di orgoglio ed è per noi stimolo per proseguire sulla strada della qualità e della competenza.
Ancora grazie ai nostri collaboratori, che con la loro presenza hanno apportato un prezioso contributo alla buona riuscita dell'evento fieristico.

Link:


Notizia inserita il: 08-11-2013

 

 

 

 

 

K follow-up TEMAC

K follow-up


La k 2013 si è conclusa come una delle manifestazioni di maggior successo nella storia della nostra azienda. Nell’ormai consolidato spazio espositivo del complesso fieristico di Düsseldorf, ma con uno stand rinnovato nell’immagine, luminoso ed accattivante, abbiamo lasciato la fiera con un bottino di numerosi ed ottimi contatti grazie a visitatori sempre più competenti ed esigenti.
Abbiamo generato infatti il 30 percento di contatti in più rispetto al K2010. Fra questi, molti sono nuovi potenziali clienti, con un netto incremento della quota di “decision maker”, appartenenti alla fascia dirigenziale. In molti si sono rivolti a noi con commesse concrete, così da far presupporre affari post-fiera di una certa rilevanza.
Il 70 percento poi proveniva dall’estero. Questo dato conferma e rafforza i nostri sempre maggiori sforzi verso i mercati internazionali.
Le aspettative non sono state tradite anche grazie alla scelta di esporre in vetrina, costantemente in condizioni di lavoro, la nostra Doctor Machine bidirezionale, macchina che, se pur ausiliaria, ha esercitato un particolare richiamo per le peculiarità, le prestazioni e le qualità di lavorazione eccellente.
Avevamo annunciato di vivere un K “bidirezionale”: questo obiettivo si è concretizzato pienamente grazie alle visite dei clienti già acquisiti. La loro fiducia e la loro soddisfazione ci riempie di orgoglio ed è per noi stimolo per proseguire sulla strada della qualità e della competenza.
Vorremmo ringraziare infine per la collaborazione i ns. Agenti, che con la loro presenza e la loro partecipazione hanno contribuito al successo della nostra esperienza, a testimonianza del consolidamento di una rete commerciale e di assistenza, operative in molti paesi nel mondo.
Ecco la nostra risposta a quanto emerso da questo evento: consolidare un team internazionale capace di rispondere tempestivamente e con competenza alle complessità della domanda, mantenendo come leitmotiv i valori che da sempre ci guidano: affidabilità, tecnologia e semplicità di utilizzo.

Link:


Notizia inserita il: 28-10-2013

 

 

 

 

 

PER UN K - bidirezionale


Importante appuntamento di fine anno, il k 2013 è occasione per noi per riaffermare la volontà di offrire innovazione tecnologica e solida affidabilità, rinnovando l’impegno a rispettare criteri di progettazione eco-sostenibili in termini di risparmio energetico e attenzione ambientale, caratteristiche della SERIE di taglierine con l’ormai noto marchio ECOSYSTEMAC.
Lo spazio d’onore è riservato alla nostra Doctor-machine bidirezionale (DTR 800/R) su cui potranno essere attuati test funzionali durante tutto il periodo fieristico e che abbiamo scelto come simbolo della bivocità cliente-costruttore, filo conduttore che ci guida da sempre.
I vostri bisogni e le vostre richieste sono per noi fonte di passione e di ispirazione per sviluppare novità produttive che si concretizzano in macchine fatte su misura, quasi sartoriali.
Vi attendiamo dunque nella HALL 03 STAND E15!

Link: http://www.k-tradefair.com/


Notizia inserita il: 26-09-2013

 

 

 

 

 

TEMAC 2012 SHOWS: VISIT US!


L’anno 2012 si apre all’insegna di due importanti appuntamenti nel campo del converting a cui Temac srl, produttrice di taglierine ribobinatrice, monopiega, tagliamandrini e accessori per l’industria dell’imballaggio non può assolutamente mancare; proponendo le sue novità a tutti i visitatori e rinnovando il suo impegno ad offrire soluzioni dedicate ad una clientela sempre più esigente.

La fiera PLAST 2012, in programmazione a Milano dall’8 al 12 Maggio 2012, è un’importante vetrina internazionale in cui tutti gli operatori che lavorano nel campo delle materie plastiche e non solo si danno appuntamento per mostrare e visionare le novità principali del settore.
Temac espone al Plast 2012: un appuntamento dove la qualità’ dell’azienda varesina si riconosce e si consolida.
Visitateci! Hall 15 Stand C12

Al Drupa 2012, Düsseldorf 3-16 maggio 2012, i riflettori saranno puntati sulle numerose innovazioni che le aziende italiane tra cui Temac srl – presente nello stand Hall 11 A31, intendono presentare ad un pubblico specializzato nella stampa e nelle lavorazioni successive.
Temac sarà presente al Drupa 2012 di Düsseldorf, la principale fiera mondiale per il settore printing & media che lancia le nuove tendenze e testa le ultime tecnologie insieme a soluzioni mirate per l’industria della stampa del futuro.
Visitateci! Stand Hall 11 A31

Link: http://www.temac.it/it/fiere_eventi_expo_italy_converting_taglierine.php


Notizia inserita il: 19-03-2012

 

TEMAC converting

 

 

 

 

TEMAC – LUXORO: INTESA D’ORO NEL CONVERTING TEMAC

TEMAC – LUXORO: INTESA D’ORO NEL CONVERTING


Temac s.r.l. con sede a Lonate Pozzolo (Varese), apprezzata azienda nella costruzione e commercializzazione di taglierine ribobinatrici ed accessori, sigla un’intesa d’oro con la Società Luxoro s.r.l. di Parona Lomellina (Pavia), distributore esclusivo per l’Italia dei prodotti Kurz.
Entrambe le azienda risultano orientate a condurre insieme un’azione di ricerca e sviluppo di tecnologie e soluzioni di mercato che coniugano fra loro impatto ambientale, salute e sicurezza in ogni fase del lavoro.

Abbiamo stabilito una collaborazione speciale con l’azienda della lomellina – afferma Massimo Cerliani – responsabile commerciale della Temac - che cura con estrema attenzione la commercializzazione di foglie Kurz per stampa a caldo per la realizzazione di etichette.

Con il marchio Ecosystemac, l’azienda varesina amplia la propria gamma di taglierine e accessori, progettando per Luxoro una nuova Doctoring Machine che racchiude caratteristiche di ultima generazione in grado di compiere le più diversificate lavorazioni.
Trattasi della nuova DTR 803, dotata di 3 servo motori A.C. vettoriali che grazie ad apposito software permette di abbattere notevolmente il fabbisogno di potenza elettrica durante la messa in funzione della macchina aderendo così ad una filosofia verde di lavoro.

La DTR 803 nasce dopo una diligente fase di studio a tavolino con Luxoro – afferma Alessio Collavino, responsabile Temac per ufficio progettazione -. La si può definire una ”mini-taglierina”: ha tutte le qualità di una macchina Temac atta a svolgere e riavvolgere le bobine con estrema facilità d’uso. Nella rinnovata struttura, la DTR 803 ospita anche un PLC con pannello operatore per interfaccia uomo/macchina attuato tramite display LCD di tipo tattile “TOUCH SCREEN” a colori da 8 pollici con un controllo totale ed immediato di tutte le condizioni di lavoro.
Per quanto riguarda la funzione di svolgimento, gli alberi ad espansione pneumatica con sistema di auto centratura sono in grado di lavorare con anime aventi diametro da 1”, 3”. Su richiesta del cliente sono forniti anche adattatori per utilizzo dei mandrini da 6”.

La stazione di avvolgimento ospita invece alberi porta bobine per anime con diametro interno da 1” e 3”. Gli stessi sono affiancati da un sistema meccanico di scarico laterale per bobine lavorate con diametro cartone da 25 mm. (1"), integrato nella struttura stessa della macchina e rotante sul proprio asse.
Un controllo automatico della tensione di svolgimento è gestito tramite celle di carico guidato da sistema a microprocessore.
La larghezza dei due cilindri pressori gommati è di 750 mm. con larghezza utile 650 mm. La macchina è in grado di svolgere bobine fino a 500 mm. di diametro ad una velocità max garantita che sfiora i 500 mt/min. e di riavvolgere le stesse raggiungendo un diametro di quasi 400 mm.
La peculiarità di questa speciale Doctor Machine è la presenza di 3 motori asincroni vettoriali con inverter digitali a flusso chiuso, uno per il controllo del gruppo di traino e 2 per i rispettivi alberi di avvolgimento superiore ed inferiore.

Il gruppo di taglio è gestito da comandi elettro pneumatici indipendenti per la salita e discesa delle lamette di rasoio, da fronte e retro macchina e integrato con coltelli circolari pneumatici.

Siamo certi di aver soddisfatto ancora una volta il nostro cliente Luxoro che ci premia con la sua preferenza e ci spinge ad affrontare nuove sfide del mercato,- conclude Cerliani - sostenendo ogni progetto come una priorità per la nostra azienda che vanta sempre un maggior numero di imprese che ci riconfermano come loro fornitori e che abbracciano la tecnologia Ecosystemac come scelta naturale.

Link:


Notizia inserita il: 29-11-2011

 

 

 

 

 

Tripletta di successo al K2010


TEMAC CONQUISTA IL PUBBLICO DI K CON PROPOSTE INNOVATIVE E A PROVA DI BUDGET

Temac non ha disatteso le aspettative, presentando in fiera novità che hanno destato l’interesse della clientela, anche quella più difficile e competente.
Positivo il riscontro soprattutto di quelle realtà imprenditoriali che, portafoglio alla mano, devono rispettare budget aziendali ben precisi.
A loro Temac, alla luce delle più svariate richieste del mercato, ha mostrato ben tre soluzioni della serie Ecosystemac: innovazione che parte dal sempre meticoloso approntamento e studio del prodotto, per garantire quel valore in più che oggi viene richiesto e che ricalca l’attuale “eco-sustainability philosophy”, sia da parte del produttore che da parte dell’utilizzatore.

Rilevante il consenso dei visitatori che si sono soffermati sul design della nostra taglierina mod. SRP 162/SVI con l’innovativo sistema elettromeccanico di sollevamento della bobina, che le è valso il titolo di macchina “TOTAL OIL FREE”. Eccellenti i dati tecnici: a lei si richiede il pieno rispetto dell’ambiente in tempi di lavorazione oltre i livelli standard. La macchina infatti raggiunge i 700 mt/1’.

Anche la taglierina ribobinatrice mod. EMS 610/S vanta un design di facile richiamo per gli utilizzatori del settore. Il suo punto di forza è l’ottimo rapporto qualità-prezzo; a lei il record di maggiori richieste di offerte”.

Non da ultimo la DTR 800, con tavola utile 600 e un gruppo taglio con coltelli circolari pneumatici, la macchina ausiliaria Temac che ha sorpreso per il design e la facilità di utilizzo, grazie a comandi a portata dell’utilizzatore sia sul lato di svolgimento che di avvolgimento.

Temac fa tesoro di quanto raccolto dopo i vari contatti e con serietà continua il suo impegno per soddisfare le specifiche esigenze del cliente e, di conseguenza, a personalizzare le macchine in base a obiettivi ben definiti di resa e qualità, facilità di utilizzo e affidabilità dell’impianto, garantendo il proprio servizio post-vendita.


Link: http://www.temac.it/it/fiere_eventi_expo_italy_converting_taglierine.php


Notizia inserita il: 16-11-2010

 

TEMAC convertingTEMAC convertingTEMAC converting

 

 

 

 

ECOSYSTEMAC: tecnologia avanzata nel pieno rispetto dell'ambiente TEMAC

ECOSYSTEMAC: tecnologia avanzata nel pieno rispetto dell'ambiente


Temac rispetta l'ambiente con macchine a basso consumo energetico.
Temac da sempre sensibile al tema ecologia, perfeziona con Ecosystemac la gamma delle sue taglierine, contribuendo a produrre macchinari a basso impatto energetico.
Vieni a scoprire il marchio Temac: qualità e sevizio, competitività e minor impatto ambientale!



Temac inaugura la nuova gamma di prodotti identificati con il logo Ecosystemac: le taglierine che rispettano l’ambiente!

Temac ha voluto assumere l’impegno di progettare ed immettere sul mercato la serie Ecosystemac che garantisce alto valore aggiunto in termini di resa e di eco-sostenibilità.
Il progresso di un’azienda si misura anche guardando le sue scelte che devono essere scelte responsabili, tese a migliorare la qualità della vita e dell’ambiente.
Il risultato è ottimale per tutti: per l’azienda produttrice che oggi, per definirsi moderna, deve contribuire alla difesa dell’ambiente; per il cliente che vanta nell’immediato un riscontro positivo in termini di qualità, servizio e soprattutto risparmio; per la natura il cui rispetto non è che una naturale ispirazione umana.
Temac ha sempre sostenuto che l’innovazione e la protezione per l’ambiente sono inseparabili. Ecco perché anche nel 2010 la ricerca Temac continua, puntando sul binomio alta efficienza e basso consumo energetico.
Grazie infatti all’ausilio di software specifici che gestiscono tutte le fasi di lavoro, abbiamo ridotti drasticamente i tempi di fermo macchina, migliorando la resa e garantendo sempre affidabilità e versatilità, oltre che un facile utilizzo da parte dell’operatore anche meno esperto.
Temac presenterà a breve la nuova TTS 180, che conia il meglio delle prestazioni con la richiesta dei nostri clienti ad adottare all’interno del ciclo produttivo, elementi che rispondono ai più alti requisiti di eco-compatibilità. Per esempio lo scarico delle bobine finite che raggiungono diametri max di 820 mm. avviene tramite spintori laterali a motorizzazione indipendenti gestiti da inverter digitali vettoriali, ad alta efficienza e risparmio energetico.
Controlli elettronici di altissima qualità fanno della serie TTS una costante di affidabilità nel tempo, unendo la consolidata esperienza con la migliore tecnologia oggi disponibile.
In tempi dove la globalizzazione dei mercati sembrerebbe avvantaggiare i concetti di "concorrenza" e “dinamismo” al di fuori di ogni regola economica ed etica, Temac guarda al futuro scommettendo su valori come “qualità” e "competenza", intesi come capacità di prevedere ogni esigenza del cliente e predisporre in anticipo soluzioni adeguate.
Ora ci si promette di avanzare sulla strada di un impegno serio e solidale, scommettendo su un futuro migliore ed eco-sostenibile.

Invitiamo tutti coloro che vogliono visionare le taglierine Ecosystemac a contattarci scrivendo a commerciale@temac.it per programmare una visita presso la nostra sede di Lonate Pozzolo (Varese).

Link: http://www.temac.it


Notizia inserita il: 12-11-2009

 

 

 

 

 

Contattaci

Temac srl
Lonate Pozzolo
(Varese) - ITALY

Tel. +39 0331 661204
email: info@temac.it
> vai alla pagina contatti



Temac nel mondo

in dettaglio gli agenti Temac in Italia e nel mondo
> vai alla pagina agenti



Prodotti

Le nostre taglierine ribobinatrici, tagliamandrini, accessori
> vai ai prodotti